Comune di Modolo

Provincia di Oristano

INFORMATIVA Generale - INFORMATIVA Semplificata

Informativa Generale sul trattamento dei dati personali (Art. 13 Regolamento UE 2016/679)

Il Comune di MODOLO tutela la riservatezza dei dati personali e garantisce ad essi la necessaria protezione da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione.

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (di seguito GDPR), ed in relazione ai dati personali riguardanti persone fisiche oggetto di trattamento, il Comune di MODOLO informa di quanto segue:

1 - Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati, è il Comune di MODOLO, Via Roma n. 76, CAP 09090, PROV. OR, pec: infoec.comune.modolo.nu.it - tel. 0785-35666_

2 - Responsabile Protezione Dati (RPD)

KARANOA S.R.L. con sede in Via Principessa Iolanda n.48 - 07100 - Sassari (email: karanoa@email.it pec: karanoa@pec.buffetti.it) - referente Avv. Giacomo CROVETTI (pec: avv.giacomocrovetti@pec.it)

3 - Finalità del trattamento dei dati

I dati personali sono raccolti e trattati in funzione e per le finalità di consentire al Comune di MODOLO l’erogazione dei servizi nell’esecuzione delle proprie funzioni e compiti di interesse pubblico e connessi all’esercizio dei pubblici poteri propri del predetto Ente.

4 - Base giuridica del trattamento

Il trattamento dei dati personali si fonda sulle seguenti basi giuridiche:

  • necessità del trattamento per adempiere ad obblighi di Legge o Regolamenti a cui è soggetto l’Ente Locale - titolare del trattamento (art. 6 par. 1 lett. c GDPR);

  • necessità del trattamento per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;

  • necessità del trattamento ai fini della stipula e dell'esecuzione del contratto ovvero ai fini dell'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato (art. 6 par. 1 lett. b GDPR);

5 - Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati è effettuato in modo da garantirne sicurezza e riservatezza, mediante strumenti e mezzi cartacei, informatici e telematici idonei, adottando misure di sicurezza tecniche e amministrative atte a ridurre il rischio di perdita, uso non corretto, accesso non autorizzato, divulgazione e manomissione dei dati. I dati saranno trattati da personale allo scopo nominato ed autorizzato nonchè appositamente formato.

6 - Dati oggetto di trattamento

Dati personali di persone fisiche oggetto di trattamento sono: nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza / indirizzo, codice fiscale, e-mail, telefono, numero documento di identificazione, dati appartenenti a categorie particolari di cui all’art. 9 par. 1 GDPR ed ogni eventuale ulteriore dato che dovesse essere fornito dall’interessato sotto qualsivoglia forma di manifestazione esso sia proposto.

7 - Comunicazione e diffusione dei dati

I dati personali sono comunicati ai soggetti a cui i dati debbano essere trasmessi per obbligo di legge in capo al Comune di MODOLO ovvero per consentire a quest'ultimo l’esercizio delle sue proprie funzioni pubbliche.

I dati personali potranno essere pubblicati negli atti amministrativi del Comune e nell’Albo Pretorio on line (art.32 L.n.69/2009) ovvero nella sezione del sito istituzionale dell’Ente denominato “Amministrazione trasparente” (D.Lgs. n.33/2013 e ss.mm. ed ii.) garantendo il rispetto dei principi generali sul trattamento dei dati personali e sulle modalità di esecuzione di esso con particolare riferimento alle particolari modalità di trattamento dei dati ex art. 9 GDPR, specificatamente alla tutela della riservatezza e la dignità della persona.

8 - Trasferimento dei dati

Il Comune di MODOLO non trasferirà i dati personali in Stati Terzi non appartenenti all’Unione Europea né ad organizzazioni internazionali senza il formale consenso.

9 - Periodo di conservazione dei dati

Il Comune di MODOLO conserva i dati personali dell’interessato fino a quando sarà necessario o consentito alla luce delle finalità per le quali i dati personali sono stati ottenuti ed, in ogni caso, per il tempo previsto dalle leggi e dalle disposizioni in materia di conservazione della documentazione amministrativa. I criteri usati per determinare i periodi di conservazione si basano su:

• durata del rapporto;

• obblighi legali gravanti sul titolare del trattamento;

• necessità o opportunità della conservazione per la difesa dei diritti del Comune;

• previsioni generali in tema di prescrizione dei diritti.

10 - Diritti dell’interessato

L’interessato dispone dei diritti specificati negli articoli da 15 a 22 del GDPR, di seguito indicati:

Diritto di accesso (Art.15)

Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni relative al trattamento medesimo (finalità, categorie di dati trattate, destinatari dei dati, periodo di conservazione dei dati, esistenza di procedimento automatizzato, diritto a proporre reclamo ad un’Autorità di controllo, diritto di rettifica, limitazione, cancellazione dei dati).

Diritto di rettifica (Art.16)

Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica dei dati personali non corretti senza ingiustificato ritardo. Avuto riguardo alle finalità del trattamento sopra indicate, Lei ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo, a tal fine, una dichiarazione successiva .

Diritto alla cancellazione (Art. 17)

Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che La riguardano senza ingiustificato ritardo ed il Titolare del trattamento ha l’obbligo di adempiere a tale richiesta senza ingiustificato ritardo.

Diritto di limitazione del trattamento (Art.18)

Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali allorquando:

1) nel caso in cui Lei contesti l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al Titolare del trattamento per riscontrare l'esattezza di essi;

2) nel caso in cui il trattamento sia illecito e Lei si opponga alla cancellazione dei Suoi dati ma ne chieda, invece, la limitazione dell'utilizzo;

c) nonostante il Titolare del trattamento non ne necessiti più ai fini del trattamento, i dati personali sono a Lei necessari per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

d) l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

Diritto alla portabilità dei dati (Art.20)

Lei ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano forniti a un Titolare del trattamento ed ha il diritto di trasmettere tali dati ad un altro Titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare del trattamento cui li ha forniti. Nell'esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati giusto quanto sopra, Lei ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile.

Diritto di opposizione (Art.21)

Lei ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che La riguardano ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Diritto di non essere sottoposto a processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione (Art.22)

Lei ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che La riguardino o che incida in modo analogo significativamente sulla Sua persona.

L'interessato può esercitare questi diritti inviando una richiesta alla pec del Comune di MODOLO sopra indicata nonchè al Responsabile per la Protezione Dati nella persona dell’Avv. Giacomo CROVETTI ai recapiti di cui all’art. 2 della presente informativa.

11 - Diritto di reclamo

L’interessato potrà proporre reclamo al Garante della privacy - Piazza Venezia,11 - 00187 - Roma www.garanteprivacy.it

12 - Fonte di provenienza dei dati

I dati personali sono conferiti dall’interessato. Il Comune di MODOLO potrà, tuttavia, acquisire taluni dati personali anche tramite consultazione di pubblici registri, ovvero a seguito di comunicazione da parte di pubbliche autorità.

13 - Conferimento dei dati

Il rifiuto di fornire i dati richiesti ovvero il consenso al trattamento dei medesimi non consentirà la possibilità di adempiere a quanto rappresentato nella presente informativa.

14 - Inesistenza di un processo decisionale automatizzato

Il Comune di MODOLO non adotta alcun processo automatizzato, ivi inclusa la profilazione di cui all'art. 22, paragrafi 1 e 4, GDPR.

15 - Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni in merito al trattamento dati personali svolto dal Comune di MODOLO potrà essere direttamente richiesta al Responsabile per la Protezione Dati nella persona dell’Avv. Giacomo CROVETTI ai recapiti sopraindicati.

 

Informativa Semplificata

(art. 13-14 General Data Protection Regulation 2016/679)

 

Chi è il Titolare del mio dato?

Il titolare del dato è il Comune di MODOLO, con sede in Via Roma n. 76, - CAP 09090, PROV. OR, pec: infoec.comune.modolo.nu.it - tel. 0785-35666.

 

Chi è il Responsabile Protezione Dati?

Il Comune ha nominato come Responsabile della Protezione dei dati , con decreto n°2 del 13.06.2019 la società KARANOA s.r.l. (referente Avv. Giacomo Salvatore LucioCROVETTI) con sede in Sassari, Via Principessa Iolanda, 48 (pec: karanoa@pec.buffetti.it - email: karanoa@email.it)

Chi tratta i miei dati e per quali finalità?

Il Comune tratterà i dati personali conferiti, con modalità cartacea/informatiche/telematiche, in conformità a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 (RGPD) ed in particolare per le finalità relative all'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici.

Su quale base giuridica vengono trattati i miei dati?

Il Comune tratterà i suoi dati personali in ragione agli obblighi di legge e regolamenti, in ragione di contratti/convenzioni, per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento. I suoi dati saranno trattati in base alle disposizioni previste dal regolamento UE 679/2016 e D. Lgs 101/2018

Quali dati possono essere trattati?

I dati oggetto di trattamento potranno riguardare:dati identificativi, situazione familiare, immagini, elementi caratteristici della identità fisica, fisiologica, genetica, sessuale, psichica (dati appartenenti a categorie particolari ex art. 9 GDPR) economica, culturale, sociale, situazione economica, patrimoniale e fiscale. e finanziaria. I dati di localizzazione ed ubicazione, di connessione nonchè ogni altro dato che sarà utile alla P.A per l’espletamento di compiti e funzioni istituzionali.

Ho l'obbligo di fornire i dati?

Il mancato conferimento dei dati potrà rendere impossibile eseguire la prestazione e/o erogare il servizio richiesti.

Per quanto sono trattati i miei dati?

I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario all'erogazione della prestazione/servizio e, successivamente alla comunicazione della cessazione dell'attività del titolare o del responsabile, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

A chi vengono inviati i miei dati

I dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione europea ed indicati nella specifica informativa.

Che diritti ho sui miei dati?

Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento che li riguarda, di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del RGPD), di non essere sottoposto a nessun trattamento automatizzato del dato, compresa la profilazione e di poter trasferire il dato personale (portabilità).

L'apposita istanza all'Autorità è presentata contattando il Responsabile della Protezione dei Dati (DPO) presso il Comune.

A chi mi posso rivolgere?

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo al Garante quale autorità di controllo secondo le procedure previste.

 

Maggiori e più puntuali precisazioni sulle finalità di trattamento è fornito nella scheda "informativa generale".

 

Il presente documento è aggiornato alla data del 10-12-2019

Allegati (2)